top of page

BLOG
per viaggiare tra vari punti di vista

WhatsApp Image 2022-08-26 at 21.44_edited.jpg
  • Immagine del redattoreMarina Quercioni

I parents/nonni sempre più in viaggio !

In questo ultimo mese, se avete seguito le nostre storie, siamo stai ben due volte in Germania attendendo la nostra nipotina.

Un viaggio in auto per portare passeggino, carrozzina , ovetto e tanti vestitini. Questo ci ha permesso di scoprire ancor di più la meravigliosa foresta nera. Quando andiamo in macchina attraversiamo la Svizzera e, ormai esperti, sappiamo che le aree di servizio sono meravigliose, immerse nel verde ma con prezzi intoccabili, per cui ci siamo attrezzati per ape take away e passiamo momenti bellissimi con il nostro prosecco. Questa volta ci siamo portati anche il caffè casalingo. Non riusciamo a darvi le coordinate per le aree in cui ci siamo fermati ma in ogni posto vale la pena fermarsi. Abbiamo trovato un luogo con vista su un pascolo di mucche, ruscello e tanti aceri con tantissime samare sparse nell'area di servizio.

Per spezzare il viaggio, ci siamo fermati a dormire in un luogo incantevole circondato dal verde: Zell am Harmersbach presso l' Hotel Gruner Hof. Arrivati di sera, uscendo dal balcone della nostra camera, sentivamo solo lo scorrere dell'acqua e riuscivamo ad intravvedere davanti la sagoma di una una collina. Al mattino il paesaggio era incredibile, la collina era coperta di alberi e vicino scorreva un ruscello. Nello stesso hotel abbiamo cenato e fatto colazione, i prezzi sono buoni ed il personale cordiale. Uscendo ci si trova circondati da prati e da dietro l'edificio dell'Hotel partono molti sentieri segnati per escursioni di diversa durata.

Ancora molti chilometri ci separavano dalla nostra meta quindi siamo ripartiti dopo aver fatto un breve giro nel delizioso paese. Ci siamo fermati in una tipica bakery per un caffè e brioche che, come del resto il pane nero, sono davvero buone.

Arrivati alla meta, Oberhausen (dove vive nostra figlia Viola e di cui vi abbiamo parlato nel post parents sempre più deutch), non lontano da Dusseldorf, abbiamo preferito soggiornare nella poco distante Essen. Ci siamo imbattuti in chiese davvero belle, alcune cattoliche come il Duomo dedicato ai Santi Cosma e Damiano. Vi è inoltre da vedere la vecchia sinagoga. Abbiamo dormito all'albergo Stadt-Gut-Hotel Rheinischer Hof che vi consigliamo per la posizione ed il suo essere quasi in miniatura ma curato nei particolari. Davanti alla finestra della nostra camera si ergevano alberi meravigliosi che durante la notte ci hanno cullato con il rumoreggiare del fogliame scosso dal vento.

Tornando verso casa, ci siamo fermati a visitare il Duomo di Speyer dedicata ai Santi Maria e Stefano. Ci siamo incuriositi di questo luogo quando visitando l'Abbazia di Pomposa (vedi nostro post) abbiamo scoperto che le spoglie dell'abate Guido sono state conservate per molto tempo in questa cattadrale.

È davvero bella, immersa in un grande parco all'ingresso della città ed anche la città, situata lungo il corso del Reno, è davvero particolare, noi contiamo di tornarci. La sosta notturna del viaggio di ritorno è stata ancora in zona foresta Nera. Questa volta ad Hausachl presso il Gasthof Blume dove abbiamo cenato in un atmosfera rilassante e soddisfatti anche dalla disponibilità di cibi vegetariani. Ottima anche la colazione.

Dopo solo 10 giorni la nostra nipotina Bianca è nata, siamo così ritornati in terra tedesca, questa volta in aereo passando da Colonia. Questo viaggio ho assunto toni che non possiamo spiegare, una gioia immensa, un amore incredibile. Bianca ci ha portato a rivivere la nostra esperienza di genitori ma da una prospettiva nuova. Andare al Kaisergarten con la piccola Bianca con mamma Viola e papà Silvio ha dato un colore inimmaginabile agli alberi e alla fontana che zampilla al centro del parco !

Vivere lontani dai figli e dai nipoti può sembrare, per la nostra mente, una mancanza. Non puoi vederli sempre o quando desideri, ma se osservi con il cuore comprendi che non ti manca nulla. Abbiamo vissuto questi giorni con grande intensità, non abbiamo dato nulla per scontato. I momenti vissuti profondamente trovano un posto privilegiato nel nostro cuore, luogo dove puoi tornare quando vuoi restando sempre tutti insieme. Alla prossima......molto presto... tra 15 giorni già prenotato un volo. Non potevano se non essere parents / nonni sempre in viaggio, grazie Bianca !!

150 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page