top of page

BLOG
per viaggiare tra vari punti di vista

WhatsApp Image 2022-08-26 at 21.44_edited.jpg
  • Immagine del redattoreMarina Quercioni

Il neonato: il potere dell’ Adesso

Un famoso libro di Eckhart Tolle, il più conosciuto possiamo dire, Il Potere dell' Adesso mette in evidenza quanto sia importante per il nostro benessere stare nell' adesso, essere presenti a ciò che stiamo facendo evitando di lasciare andare i nostri pensieri in ciò che dovrà essere oppure in ciò che è stato. Quando ho letto il libro, mi sono resa conto che nei primi mesi di vita dei miei figli, ero stata da loro portata proprio a vivere intensamente il tempo presente. Ora, avendo la fortuna di avere Bianca a casa con noi, per tanto tempo sto rivivendo questa meravigliosa esperienza. Mi sveglio e se la incrocio con mamma e papà mi perdo a parlare con lei, a sorridere, osservando ogni piccolo movimento, ogni smorfia, ogni sorriso che lei fa. La mia mente lo chiamerebbe perdita di tempo ma la mia anima è felice, sta bene, si perde e viaggia in mondi che avevo dimenticato.

La mente in questo tempo si svuota non esiste pensiero, non rimugino sulle cose, sto solo nel tempo presente proprio come quando al mattino mi metto a meditare: quanta fatica faccio alcune mattine !! La mia mente viaggia su ciò che dovrei fare o che sarebbe giusto fare, io torno al mio respiro ma ancora una volta la mia mente fugge via.

I neonati sono invece grandi maestri del presente e, riconoscendolo, puoi vivere giornate intense senza fare nulla di eccezionale, esattamente come dovremmo vivere per stare bene, per goderci una vita vera e farne così un capolavoro.

Quando ti permetti spazi di "far niente", trovi nuove energie, nuove intuizioni e quelle soluzioni che cercavi da tempo emergono senza sforzo. Il bambino ti porta a "fare" mentre noi adulti prima di agire pensiamo e ripensiamo a vantaggio e svantaggio delle nostre azioni. Interagendo con un neonato salti subito nell'azione quella vera, quella del cuore.

A volte la notte sento la giovane famiglia sveglia, capisco che è dura dormire poco ma credo che la bellezza della notte, dei silenzi, assaporare ore della giornata che non viviamo mai e stare accanto al nostro piccolo sono ricordi meravigliosi che ancora adesso tornano alla mia mente come gesti di amore gratuito e non vorrei aver trascorso la mia vita senza averli vissuti. Quindi, giovani mamme e papà godete di ogni piccola esperienza che il vostro bambino vi porta a vivere, non date nulla per scontato, non pensate "crescerà", state solo sull' adesso e sentitene il suo potere.



226 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page